Gestione reclami

I reclami, in relazione al contratto di mediazione, vanno inviati in forma scritta tramite Raccomandata A.R. indirizzata a Medioimpresa Srl nella sede di Via G. Marconi 22, 24060 Castelli Calepio, o tramite PEC all’indirizzo medioimpresa@registerpec.it.

Il Mediatore Creditizio si impegna a rispondere entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione. Se il Cliente non è soddisfatto o non ha ottenuto risposta entro i 30 giorni, prima di ricorrere al giudice, potrà rivolgersi a: Arbitro Bancario Finanziario (ABF).

Per sapere come contattare l’ABF si può consultare il sito www.arbitrobancariofinanziario.it, o chiedere presso le Filiali della Banca d’Italia, oppure consultare la Guida concernente l’accesso all’Arbitro Bancario Finanziario disponibile anche presso gli uffici di Medioimpresa Srl.

I clienti possono adire all’ ABF solo ed esclusivamente per le controversie sorte tra il cliente e la banca/l’intermediario finanziario erogante il credito.

Per eventuali controversie in relazione al contratto di mediazione è esclusivamente competente il Foro di Bergamo.

2021 01 07 Rendiconto Attività Reclami Anno 2020